fbpx
info@buonocostruzioni.it
Tel+39 0865 909187
Lun - Ven 9:00/13:00 - 15:00/19:00
Via Ospedale, 8 Venafro (IS)

Casa per anziani in San Giugliano di Puglia

L’Amministrazione comunale di San Giuliano di Puglia è soggetto beneficiario di un finanziamento, all’interno del Programma Pluriennale di Interventi per la Ripresa Produttiva nel territorio della regione Molise (Settore di intervento G4), per la realizzazione di una struttura socio-sanitaria-assistenziale per anziani.

L’intervento mira alla parziale soluzione della complessa problematica che fa capo alla condizione degli anziani. Essa dipende da molteplici fattori e, tra questi, la carenza assistenziale e l’inadeguatezza abitativa. E’ proprio nelle strutture residenziali, dove gli anziani trascorrono molto del loro tempo, che devono essere garantite ottimali condizioni di vivibilità ambientali e psicologiche.

L’alloggio costituisce lo spazio di vita fondamentale per persone che non sono più in grado di sopportare agevolmente le avversità e per coloro che sono limitati nei movimenti. La casa è il luogo dello spazio personale, dei valori e dei ricordi e contribuisce a definire l’identità di chi vi abita. E’ questa la riflessione che maggiormente si adatta a soggetti che hanno bisogno di preservare la propria identità come supporto nella lotta contro l’invecchiamento precoce.

2. Localizzazione dell’intervento e verifiche urbanistiche. All’interno del Piano della Ricostruzione del comune di San Giuliano di Puglia, è stata individuata un’area per la realizzazione dell’opera. Essa si inserisce ai margini del centro urbano in un contesto facilmente raggiungibile a piedi.

Il sito oggetto dell’intervento ricade nell’ambito territoriale del comune di San Giuliano di Puglia, in località Colle Monte, ed è riportato in catasto al Foglio n.6 Particella n.84.

L’area, estesa per complessivi 4060 mq., è stata interamente ricompresa nella zona con destinazione “area per servizi pubblici e privati” a seguito della variante al Piano di Ricostruzione approvata con delibera del Consiglio Comunale n. 33 del 27.10.2006. Antecedentemente all’approvazione della variante al Piano di Ricostruzione una parte dell’area di intervento ricadeva in area per “comparti di ricostruzione.

Per l’edificazione in aree a destinazione “servizi pubblici e privati”, il Piano della Ricostruzione rimanda alle norme tecniche di attuazione del vigente P.R.G. che, all’art.l8, zona F – Attrezzature e Servizi Pubblici, indicano i tipi di intervento e le destinazioni prevedibili e stabiliscono in 3 mc/mq l’indice di destinazione fondiaria. L’intervento previsto risponde pienamente alle previsioni di Piano, sia per il tipo di intervento che per le destinazioni previste, e i volumi che si realizzano, pari a 3595 mc., sono decisamente inferiori a quelli realizzabili pari a 4060 mq. x 3,00 mc/mq = 12.180 mc.

Partendo dal concetto che per l’anziano è importante restare a far parte della comunità e non trovarsi in zone isolate fisicamente e socialmente, è stata scelta tale area perché gode delle caratteristiche essenziali raggrupabili nei punti appresso riportati:

servizi medici raggiungibili in tempi ristretti;
servizi collettivi quali chiese, centri comunitari degli anziani, ecc., accessibili e fruibili con immediatezza;
presenza di strutture atte a conservare i legami familiari e sociali esistenti;
non è esposta a fonti di inquinamento chimico, acustico e visivo;
non è separata, dalla zona commerciale e centrale, da grandi vie di comunicazione o da aree sottoposte a vincoli o servitù che ne impediscono l’attraversamento;
attraverso percorsi pedonali l’anziano può raggiungere i punti desiderati.
L’area è servita, a valle, dalla Strada Comunale Fratta Olmo, e, a monte, dalla Strada Provinciale Adriatica.

Dove:

San Giugliano di Puglia

Anno:

2007/2009

Committente:

Comune di S.Giuliano di Puglia

Categoria:

Costruzione